Translate

mercoledì 31 dicembre 2014

Come innescare un'era glaciale in maniera semplice, uccidendo miliardi di persone

Il segreto per uccidere miliardi e miliardi di persone senza dare troppo nell'occhio, è quello di rendere difficile o impossibile coltivare abbastanza cibo per nutrirle. La storia geologica dimostra che il modo migliore per fare questo - a meno di una guerra termonucleare globale - è quello di innescare un'era glaciale globale. Se gli inverni sono troppo lunghi e le estati sono troppo brevi e fredde, le colture non possono crescere, e il bestiame muore di fame. Senza cibo a sufficienza, miliardi di persone morirebbero, fino a quando  resterebbe solo il numero di persone giusto per le scorte di cibo in diminuzione.
Chi farebbe una cosa simile? Beh, in realtà nessuno verrà fuori per ammettere la pianificazione di un grande sterminio umano globale. Ma ci sono alcune persone che stanno giocando con l'idea di diminuire in maniera significativa la luce solare che arriva sulla Terra, in nome della mitigazione del "cambiamento climatico". Ma dal momento che il clima della Terra è sempre in cambiamento, non importa ciò che gli umani fanno, perché un pianeta più fresco - con brevi stagioni di coltivazione e meno cibo - dovrebbe essere migliore di un pianeta surriscaldato, con più cibo e stagioni di di coltivazione più lunghe?
Uno dei sostenitori dei nuovi "geoingegneri" è Bill Gates, famoso per la Microsoft. Mr. Gates sente fortemente il "cambiamento climatico", abbastanza fortemente da contribuire a finanziare uno schema planetario di geoingegneria per ridurre l'energia solare che arriva sul pianeta.
Oltre a Gates, altri individui facoltosi tra cui Sir Richard Branson, magnate delle sabbie bituminose,  Murray Edwards e il co-fondatore di Skype, Niklas Zennström, hanno finanziato una serie di rapporti ufficiali sull'uso futuro della tecnologia. Branson, che ha spesso invocato la geoingegneria per combattere il cambiamento climatico, l'anno scorso ha contribuito a finanziare l'indagine della Royal Society sulla gestione della radiazione solare, attraverso la sua istituzione benefica Carbon War Room. Non si sa quanto abbia contribuito.

I professori David Keith, dell'Università di Harvard, e Ken Caldeira della Stanford, sono i due sostenitori più importanti al mondo, della ricerca sulla geoingegneria nell'atmosfera superiore per fornire alla terra uno schermo riflettente. Essi hanno finora ricevuto più di  4.6 milioni di dollari da Gates per gestire il Fund for Innovative Climate and Energy Research (Ficer). Quasi metà dei soldi del Ficer, che proviene direttamente dai fondi personali di Gates, è stata finora utilizzata per le loro ricerche, ma il resto viene erogato da loro per finanziare il lavoro di altri sostenitori di interventi su larga scala.

Secondo le dichiarazioni di alcuni interessi finanziari, Keith riceve una somma da Bill Gates ogni anno, ed è presidente e proprietario di maggioranza della compagnia Carbon Engineering, nella quale sia Gates che Edwards hanno le poste in gioco principali - si pensa che raggiungano in totale un valore di oltre 10 milioni di dollari . _  Guardian

I facoltosi sostenitori degli schemi di geoingegneria si nascondono dietro all'IPCC e al "consenso scientifico" che sostiene presumibilmente le teorie e i modelli computerizzati sui "cambiamenti climatici". Ma dopo il ClimageGate, e  alcuni altri grandi imbarazzi pubblici che hanno colpito l'isterica ortodossia sul clima, sembra un po' come se questi ricchi baroni del clima non fossero al passo con le prove, o avessero altri motivi nascosti dietro le loro azioni.
Bill Gates è già impegnato con un gruppo di persone super-ricche che lavorano per limitare la sovrappopolazione. In combinazione con il suo interesse ad alterare il clima globale, le sue preoccupazioni sul livello della popolazione umana della Terra potrebbero essere viste sotto una luce non del tutto innocente.

Gli analisti di Al Fin pensano che Gates stia avviando intenzionalmente il pianeta Terra su un percorso verso un grande sterminio umano? Certo che no. La maggior parte dei destinatari della beneficenza del signore e signora Gates sono del tutto indiscutibili e  incontaminati da qualsiasi macchia che somigli a un genocidio. Ma una persona della statura di Mr. Gates dovrebbe essere molto chiara sulle cause che sostiene, senza nascondersi dietro il finto consenso di fantasisti impostori come alcuni truffatori dell'IPCC che controllano il clima.
Basterebbe una riduzione molto piccola della radiazione solare in arrivo per spingere il clima del pianeta nella direzione di un raffreddamento. In combinazione con feedback naturali e altri fattori collegati, che i climatologi si rifiutano di prendere in considerazione nei loro costosi modelli, l’abbassamento delle temperature potrebbe raggiungere rapidamente il punto in cui le stagioni di coltivazione e le forniture alimentari sarebbero influenzate negativamente.

Uno sterminio dell'umanità per mancanza di cibo probabilmente non è qualcosa alla quale il signor Gates o il signor Branson vorrebbero essere associati, dopo il fatto. Certamente entrambi i gentleman potrebbero permettersi facilmente di vivere ovunque sul pianeta che volevano. Ma dopo l'inizio di una glaciazione globale, è improbabile che essi possano vivere con lo stile di vita a cui sono abituati, senza i servigi di altre persone. E per qualcuno che è anche parzialmente responsabile di un crimine enorme contro l'umanità, come l'avvio di un sterminio umano a causa di una grande glaciazione, vivere in mezzo ad estranei non potrebbe mai essere del tutto sicuro.
Cross-posted from Al Fin Potpourri
Fonte: Al Fin 8 Febbraio 2012
Traduzione: Anna Moffa per ilupidieinstein.blogspot.com
;0"><

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.