Translate

mercoledì 6 aprile 2016

Scie chimiche… sempre!

scie chimicheGli ultimi dieci anni, in modo particolare, sono stati caratterizzati da una crescita pazzesca delle irrorazioni chimiche, alias scie chimiche, nel nostro paese, e nel mondo. La Banda Bassotti che ci governa, ha acconsentito con piacere a far sì che anche l’Italia fosse avvelenata in questo modo. Non lasciamoci abbindolare dal fatto che ci raccontano che sono di sinistra o di destra, perché, come abbiamo abbondantemente constatato, prima di litigare nei salotti televisivi, si spartiscono le abbondanti fette di torta che sottraggono alla ricchezza del nostro paese. Tutti ladri, e lo si può ben dire… chissà qual è stato il prezzo con il quale li hanno comprati, affinché le scie chimiche potessero screziare anche i nostri cieli.
Il fatto è che, specialmente negli ultimi anni, non hanno più nessun ritegno, e i sorvoli quotidiani si possono contare a centinaia. L’atmosfera sta diventando sempre più irrespirabile, gli effetti collaterali di questa scellerata operazione, si traducono in crescenti danni ambientali e alla salute pubblica. Non so se vi è mai capitato di vedere schiumoni bianchi che scorrono nelle nostre strade, dopo le piogge provocate chimicamente, specialmente quelle chiamate eufemisticamente ‘bombe d’acqua’. Sarà tutta salute no?
Non preoccupatevi se soffrite di problemi respiratori, o di allergie e infiammazioni di varia natura, o se trovano calcio, o altri metalli, nel mineralogramma del vostro capello, perché possono essere veramente tanti i sintomi provocati dalle scie chimiche. Ma state pure tranquilli, perché tanto le scie chimiche sono una bufala, ce lo garantiscono meteorologi di chiara fama, scienziati al seguito, giornalisti e teatranti di varia caratura, che non hanno dubbi, su richiesta, nel prestare il loro supporto alla versione ufficiale dei nostri cari governi, adoratori indefessi delle politiche della Nato e degli Stati Uniti. Però, datemi retta, ogni tanto alzate gli occhi al cielo, magari vi potrete rendere conto di che cosa sta capitando. O magari potreste capire perché i mio medico sta lamentando sempre più carenza di vitamina D nei propri pazienti. Non sarà mica perché il Sole ormai ce lo fanno vedere una volta ogni tanto, grazie alle ‘innocue velature’, come le chiamano i meteorologi di regime?
Chi denuncia il grave fenomeno invece, viene immediatamente screditato e deriso, da una schiera di prezzolati scribacchini del web, troll e disinformatori, che della loro codardia e viscidità hanno fatto una redditizia professione. Beati loro che riescono a guardarsi allo specchio, ma si sa, pecunia non olet, le scie chimiche sì… Fonte http://www.primapaginadiyvs.it/scie-chimiche-sempre/
;0"><

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.