Translate

mercoledì 6 gennaio 2016

La grande mappa delle pagine complottiste su Facebook (CREATA DAI DISINFORMATORI DI REGIME ITALIANI)

Continua ancora la dilagante disinformazione in Italia capitanata dal Cicap che è favorito dai poteri statali italiani anche tramite i media [di regime] e dallo stesso ministero dell'interno con a capo l'Angelino Alfano. Codesti squallidi personaggi non sono altro che degli arrampicatori sociali il quale unico obbiettivo principale, è il fare soldi anche se a rimetterci ci sia la salute dei cittadini. Il nuovo attacco è sempre del solito Quattrociocchi, che mette questa volta avanti a sè un imberbe Matteo Pavanati, il personaggio con poteri statali questa volta va a mirare principalmente e totalmente a tutte le pagine Facebook di controinformazione definendole addirittura udite udite; "pagine di disinformazione". In pratica adesso chi si è impegnato da anni anche con notti insonni [come il sottoscritto] per salvaguardare tutti gli interessi degli esseri viventi del pianeta, viene addirittura etichettato da questo Stato illegittimo e tiranno per mano di vili falsificatori a cottimo come un "disinformatore",in pratica le loro sporche azioni e i loro vergognosi meriti li rigettano a noi. Ma veniamo al link di questi folli psicopatici senza coscienza: La grande mappa delle pagine complottiste su Facebook,qui il link di questi mal'intenzionati traditori del popolo italiano e parassiti illegittimi della società;  La grande mappa delle pagine complottiste su Facebook Si potrebbe gridare benissimo allo scandalo degli scandali,all'ipocrisia delle ipocrisie,al reato dei reati,ma sotto sotto,se si guarda con un occhio clinico con esperienza si intuisce quanto a questi miserabili pennivendoli innaturali gli si sprigioni un profondo stato di paura per tutti i crimini di falsificazione perpetrati in modo indisturbato negli anni. I veri profanatori della verità sono sempre gli stessi,anche se ad oggi questi incalliti vigliacchi adoperano visi imberbi per cercare di celarsi sotto mentite spoglie con i loro interessi primari di disinformazione.I loro intenti nelle loro pagine doppiogiochiste continuano senza sosta ad essere sempre gli stessi,fingendosi come scopritori di bufale davanti all'occhio pubblico,quando sono sempre loro che in realtà le creano facendole girare nel web per poi guadagnarsi il loro pane quotidiano a tradimento. Fanno business su business, come si dice in America? Distruggere per poi ricostruire,e nel frattempo una volta accreditati con notiziole veramente false create dai medesimi,si passa a prendere notizie vere facendo il gioco delle tre carte,screditandole con i trucchi e le fantasie più subdole orchestrate e messe in atto dai loro scienziati e medici fantocci, zombi creati apposta per soggiogare l'opinione in modo subdolo e meschino,del resto i soldi dei profitti sono talmente tanti da potergli pagare anche i loro più profondi scrupoli. (Ammesso che ne abbiano). Oramai il loro bipolarismo è arrivato in un punto talmente alto che non sanno neanche loro stessi quando mentono o quando dicono la verità. Psicopatici empatici senza coscienza irrompono nel vostro quotidiano con ogni mezzo di comunicazione per tranquillizzare e indirizzare il vostro ormai assuefatto intuito nella loro unica e malevole direzione .Eccoli qui! In tutta la loro empatia in questo quadro generale completo  I DISINFORMATORI IDENTIFICATI.  che se fossero coscienti, si dovrebbero vergognare all'inverosimile!


.Gli identificati sono professionisti facenti parte di varie associazioni spesso coinvolte nel settore della medicina,nello pseudo giornalismo di regime,nella tv,nella geologia,meteorologia,nella chimica,nell'aereonautica, ma sopratutto in un'ente che si accredita in pieno il titolo di "disinformazione di Stato" in Italia, ed è il Cicap. E' stato fatto un grande lavoro da parte del sig Rosario Marcianò (Miglior esperto di investigazione d' inchiesta e di scie chimiche in Italia) per smascherare questi loschi individui, parassiti della società. Nel mezzo vi è anche qualche stalker fuori di testa e fuori controllo che si sente libero di poter fare quello che vuole,ma le cose prima o poi cambiano,e quando cambiano,cambiano per tutti.  Vi posto anche il link originale per poter ammirare questi sfigati di cui molti di loro, sono addirittura inguardabili: I normalizzatori . A voi anche:  Scie chimiche: ORGANIGRAMMA DELLE ISTITUZIONI COINVOLTE E RUOLI DEI DISINFORMATORI DI REGIME. Grazie.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.